Comunicato Stampa del 28 luglio 2017

Grande fermento in casa della S.S. Lazio Pallavolo in vista dell’inizio della prossima stagione, la dirigenza biancoceleste dopo la promozione in serie B si è messa subito al lavoro da una parte per allestire una squadra che possa affrontare serenamente il campionato e dall’altra per continuare a instaurare e rinforzare rapporti con altre società romane per dare nuova linfa al settore pallavolistico maschile della città con l’obiettivo di tornare in serie A. Ed è proprio in quest’ottica che nasce la collaborazione tecnico-sportiva con la Pol. G. Castello, l’intento è proprio quello di rendere più forte e competitivo il movimento romano che deve trovare la forza di esprimere una squadra della città e non quello di osservare l’ennesima avventura con club che nulla hanno a che fare con la città di Roma. Le società romane hanno il diritto-dovere di esprimere i loro sforzi in una serie A. “Speriamo che il nostro esempio serva per raggiungere tale scopo e che altre società si uniscano a noi per questo obiettivo” hanno dichiarato i presidenti d’Arpino e D’Arcangelo” e invitiamo la Federazione a convocare con urgenza un tavolo con tutte le società di serie B romane per affrontare una situazione che, ancora una volta, le stesse si sono trovate a subire senza essere state minimamente interpellate”.
Chiara d’Arpino
Relazioni esterne e Comunicazione S.S. Lazio Pallavolo