amorvolley, amorvolley 2016, trofeo anna tina mirra, lazio pallavolo, giorgio d'arpino, Eleonora Dusi, Gianluca Montebelli, anna tina mirra

Amorvolley: tutto sulla XVI Edizione!

Press | Gianluca Montebelli

La  Manifestazione organizzata dalla Lazio Pallavolo, che vedrà protagonisti i bambini delle scuole di Roma e Provincia, regalerà soprese ed emozioni per una giornata tutta da vivere all’insegna dello sport e della solidarietà- Annunciato l’arrivo di Olympia l’aquila simbolo della Lazio Calcio

 

GIOVEDÌ 12 MAGGIO LA XVI EDIZIONE AMORVOLLEY-TROFEO ANNA TINA MIRRA, 1000 BAMBINI GIOCANO A MINIVOLLEY PER UNA NOBILE CAUSA

 

Si avvicina a grandi passi la data del 12 maggio nella quale, grazie ad Amorvolley – un Bambino-aiuta un Bambino, la tradizionale manifestazione organizzata dalla Lazio Pallavolo- lo Stadio della Farnesina si riempirà di oltre 1000 bambini delle scuole di Roma e provincia che saranno impegnati, su oltre 40 campi allestiti all’interno dell’impianto, in una giornata dedicata al minivolley (per i bambini della quinta elementare e delle scuole medie) e alla palla bloccata (attività riservata ai più piccoli della 3a e 4a elementare).

Dalle 9.00 alle 13.00, in compagnia dei loro insegnanti, i ragazzi saranno protagonisti di una stupenda giornata di sport che riserverà mille sorprese.

Fra queste l’Aquila Olympia, simbolo della Lazio Calcio che, accompagnata dal suo addestratore, Juan Bernabè, sarà alla Farnesina per la gioia dei bambini, che potranno farsi immortalare e conoscere da vicino lo splendido esemplare di aquila reale.

Altro momento di grande intensità emotiva sarà quello dedicato ad Anna Tina Mirra, per tanti anni addetto stampa della SS Lazio Polisportiva, scomparsa due anni fa, la cui figura verrà ricordata dal Presidente Giorgio D’Arpino che da quest’anno ha deciso di intitolare alla sua memoria la manifestazione.

Ad allietare la giornata sono stati invitati Francesco Scarcelli e Tony Malco, i due cantautori che hanno legato la propria arte musicale alla Lazio realizzando due inni che sono nel cuore di tutti i tifosi.

Altra nobile iniziativa sarà quella legata alla raccolta fondi, che quest’anno andranno all’Associazione Donatori e Volontari della Polizia di Stato (ADVPS)  che devolverà il ricavato all’acquisto di un’autoemoteca. L’autoemoteca è l’autoveicolo idoneamente attrezzato per il prelievo e la conservazione del sangue umano destinato a usi medici; più semplicemente, potremmo definirla “punto di prelievo mobile”. Contribuirà a garantire l’autosufficienza del sangue, che rappresenta un obiettivo strategico per il nostro Paese; doterà la ONLUS di locali idonei alla donazione che rispettino i requisiti di carattere strutturale, impiantistico, tecnologico e  igienico-sanitario richiesti; consentirà l’organizzazione di giornate di donazione lontano dagli ospedali al fine di  ‘facilitare’ i donatori e svolgere attività di sensibilizzazione; promuoverà l’importanza della donazione nelle scuole per una sensibilizzazione “porta a porta” delle nuove generazioni; aiuterà a promuovere gli altri progetti e le attività di ADVPS.

IL DERBY DELLA SOLIDARIETA’

Alle 12.00 appuntamento con il “Derby della solidarietà”, che vedrà scendere in campo, con le maglie della Lazio e della Roma, personaggi del mondo dello sport, dello spettacolo e del giornalismo per una sfida a pallavolo, inusuale per molti, ma davvero coinvolgente.

I bambini potranno conoscere e confrontarsi con loro personaggi dello sport e dello spettacolo, come Sebastiano Somma, Giancarlo Oddi, Michele Maffei, Pino Wilson, Francesco Peccenini, Felice Pulici, Luciano Spinosi, Fabio Petruzzi, Michelangelo Sulfaro, Marchesa Daniela d’Aragona, Maria Monsè, alcuni dirigenti della Federazione Italiana Pallavolo, oltre al presidente della SS Lazio Antonio Buccioni.

 

Ufficio Stampa

Gianluca Montebelli 333.6554876

mail: gianlucamontebelli@yahoo.it

 

SSD Lazio Pallavolo SrL

www.sslaziopallavolo.com

Lascia un commento